Servizio Privato di Otorinolaringoiatria

Navigazione

 

A tutela della salute del paziente e/o nel rispetto delle disposizioni di legge in materia, il Centro dispone di:

 

 

·        Vasche di decontaminazione e sterilizzazione a freddo con timer: per la pulizia e sterilizzazione con agenti chimici degli strumenti.

·         Vasca ad ultrasuoni: per la pulizia meccanica degli strumenti.

·         Ciclo di imbustatura e datatura del lotto sterilizzato monouso: per confezionare e sigillare singolarmente gli strumenti dopo la pulizia e prima della sterilizzazione, e per la conservazione in sterilità per i successivi 30/90 giorni dopo la sterilizzazione in autoclave.

·         Una autoclave a vapore di tipo B: la massima espressione tecnica in materia di sterilizzazione ambulatoriale, in grado di sterilizzare strumenti imbustati o non imbustati, solidi, cavi e porosi, utilizzando acqua demineralizzata, documentando ogni singolo lotto di buste premarcate.

·     Test per la validazione del processo di sterilizzazione che vengono eseguiti periodicamente a cadenza quotidiana, settimanale e mensile e debitamente registrati:

 

1.      vacuum test per controllare la tenuta della camera.

2.      Test biologico per il controllo dell’azione sporicida.

3.    Bowie&Dick test per la verifica dell’azione sterilizzante sui corpi porosi quali strumenti in plastica.

4.     Helix-test per la verifica dell’azione sterilizzante sui corpi cavi, quali turbine, micromotori e simili.

5.  Test ad integratori chimici in grado di controllare la stabilità dei parametri di sterilizzazione: pressione, temperatura,tempo.

  • Materiali di consumo monouso di vario tipo: aspiratori, bicchieri, tovaglioli, rulli di cotone ed in genere tutto quello che non può essere sottoposto a procedure di sterilizzazione

  • Smaltimento rifiuti: il Centro, come da disposizioni di legge, ha stipulato un contratto con una ditta S-Eco (VR) autorizzata allo smaltimento dei rifiuti speciali e dei rifiuti sanitari pericolosi a rischio infettivo  

  • Adeguamento Impianti: l’impianto elettrico del Centro risponde ai requisiti di legge (Legge 46/1990-Norme CEI 64-4), che regolano gli ambulatori medici di tipo A.

  • Radioprotezione: gli studi rispettano gli obblighi di radioprotezione (sorveglianza fisica e controllo di qualità) derivanti dalla detenzione ed uso di apparecchiature radiografiche (D.Lgs. 17 Marzo 1995, n° 230). L’utilizzo della radiovideografia (RVG) consente di operare con tempi di esposizione (0,06”–0,08”) e quindi dosi di radiazioni ionizzanti decisamente inferiori di quanto si ottenga con le normali pellicole radiografiche endorali (0,8”-!,00”). L’assenza di liquidi di sviluppo rispetta inoltre l’ambiente. È di routine l’uso di un grembiule anti Raggi X in gomma piombifera a protezione del paziente.

  • Privacy: vengono rispettati tutti gli adempimenti previsti dalla legge sulla privacy attualmente in vigore (D. Lgs. 196 del 30.06.03 e successivi).

  • Addolcitore: trattamento dell’ acqua prima dell’immissione nella rete idrica.

last update: 3 febbraio 2010